Commento a Striscia la Notizia

Valutazione attuale:  / 6
ScarsoOttimo 

 

Cosa dovremmo concludere?

che i ristoratori sono degli incompetenti e dei truffatori? Gente senza scrupoli  che intossica i clienti facendo pagare l’acqua inquinata 300-400 volte l’acqua buona? Oppure che i sistemi di trattamento dell’acqua sono dannosi?

Evidentemente, sulla base di un’ esperienza  ultra trentennale e di migliaia di clienti acquisiti,  posso affermare che le cose stanno diversamente:

  • In primo luogo bisogna spiegare ai giornalisti che quello utilizzato non è il metodo corretto per far prelievi, in quanto esiste una procedura codificata.
  • I dati riscontrati dalle analisi sono fuori parametro, ma non in modo così  grave da risultare comunque particolarmente pericolosi per la salute.
  • Sarebbe meglio che i giornalisti commentassero i risultati dei tecnici e che non si sostituissero a loro nei prelievi e nei campionamenti.

Per quanto riguarda invece l’approssimazione con la quale spesso si affronta il problema del trattamento e della manutenzione di queste apparecchiature non posso escludere che i rischi siano elevati.

Spesso accade che si facciano incauti acquisti a risparmio direttamente su internet, convinti che i sistemi di trattamento abbiano tutti le stesse caratteristiche.

In molti altri casi invece ho potuto constatare di persona, che alcuni installatori non avevano sufficienti competenze delle caratteristiche e delle procedure di installazione nonché delle cadenze di manutenzione, per cui ne consegue che i risultati raggiunti non erano quelli  auspicabili.

In ultima analisi, per concludere, voglio dire che il trattamento dell’acqua non è un lavoro per tutti, un campo questo che richiede un elevato livello di esperienza e professionalità, patrimonio di aziende altamente specializzate.

Marcello Cuni

Informazioni aggiuntive